“Aggressività e insulti”. Delude i francesi il faccia a faccia Macron-Le Pen

Anche dopo il faccia a faccia in tv tra Emmanuel Macron e Marine Le Pen, i sondaggi confermano il candidato di En Marche in vantaggio.

E tuttavia l’unico confronto diretto tra i due candidati all’Eliseo prima del voto di domenica sembra aver deluso i francesi.

Un dibattito aggressivo, pieno di invettive e di insulti, ma con poca politica e pochi programmi.

“Un confronto deludente, non è stato all’altezza di un dibattito per il secondo turno. Invettive, nessuna accuratezza nel parlare dei programmi in dettaglio… È stato più uno scambio di accuse reciproche… Mi sarei atteso un dibattito con un’altra dimensione”.

“Piuttosto ripetitivo. Un fiume di insulti da una parte e dall’altra. E ciò non cambierà grandi cose alla fine, credo”.

“Un dibattito tempestoso, per questo non l’ho visto tutto, l’aggressivitâ mi disturba fortemente”.

Il dibattito in tv è stato seguito da 15 milioni di spettatori, due in meno di coloro che nel 2012 videro il duello in diretta tra Nicholas Sarkozy e Francois Hollande.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità