Agguato nel foggiano, ucciso boss

webinfo@adnkronos.com

Un pregiudicato di 45 anni, detto 'Fic secc',  presunto esponente del clan del Gargano Romito-Lombardi-Ricucci, è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco questa sera a Monte Sant'Angelo, in provincia di Foggia. Sul fatto indagano i carabinieri. Il delitto sarebbe avvenuto nei pressi della sua abitazione. Nel 2017 era stato sottoposto a fermo dai militari di san Giovanni Rotondo per detenzione di armi.