Agli Australian Open i tennisti dovranno essere vaccinati

·2 minuto per la lettura

AGI - Tutti i giocatori degli Australian Open devono essere vaccinati per il Grande Slam di gennaio. Lo ha confermato il capo del torneo Craig Tiley, aumentando la pressione sul numero uno del mondo e sul campione in carica Novak Djokovic, che si è rifiutato di rivelare se è stato inoculato. Melbourne, dove si svolge il torneo, ha trascorso piu' di 260 giorni in isolamento durante la pandemia e il governo dello stato di Victoria ha chiarito che non ci sarebbero state concessioni per i giocatori non vaccinati.

"Tutto il gruppo di gioco lo capisce, - ha detto Tiley - i nostri clienti dovranno essere vaccinati, tutto il personale che lavora agli Australian Open dovrà essere vaccinato". Questo include il nove volte campione Djokovic. "Ci piacerebbe vedere Novak qui. Sa che dovrà essere vaccinato per giocare qui", ha aggiunto.

L'Australian Open è andato avanti quest'anno, ma i giocatori sono stati costretti a trascorrere due settimane in quarantena in hotel, il pubblico è stato limitato ed un improvviso lockdown di cinque giorni si è verificato a metà evento. Gli organizzatori prevedono che si svolgerà come previsto nel 2022 dal 17 gennaio, con giocatori completamente vaccinati che potranno entrare in Australia senza essere messi in quarantena o confinati in bolle di sicurezza biologica.

VIDEO - Djokovic urla dalla finestra a Torino, cosa è successo?

Mentre i dubbi su Djokovic rimangono, Tiley ha detto che Rafael Nadal tornerà in cerca di una corona del 21 Slam, anche se il 20 volte campione del Grande Slam Roger Federer è stato escluso a causa di un persistente infortunio al ginocchio destro. Ashleigh Barty, la migliore in classifica, farà un altro tentativo di vincere il suo major casalingo in campo femminile, e anche la campionessa in carica Naomi Osaka ha confermato che giocherà. Tiley ha detto che anche Serena Williams è attesa mentre continua a puntare al 24 titolo Slam per eguagliare il record di tutti i tempi di Margaret Court.

"Siamo stati in contatto regolare con Serena Williams, che è in pieno allenamento e sta pianificando di tornare nel 2022", ha detto. "Un'atleta fenomenale e una formidabile concorrente, Serena ha ancora assolutamente il fuoco per fare e battere record".

VIDEO - Ibra e Djokovic scatenati a Torino

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli