Agnes Tirop, bronzo mondiale nei 10 mila metri uccisa a coltellate: sospettato l’ex marito

·1 minuto per la lettura
- (Photo: Marco Mantovani via Getty Images)
- (Photo: Marco Mantovani via Getty Images)

L’atleta keniota Agnes Tirop, due volte medaglia di bronzo nei 10.000 metri ai campionati del mondo e oro ai mondiali di cross-country nel 2015, è stata trovata morta con ferite d’arma da taglio all’addome nella sua casa nel centro di addestramento ad alta quota di Iten, nel Kenya occidentale. Potrebbe trattarsi di un omicidio, hanno reso noto funzionari sportivi kenioti. Fortemente sospettato è l’ex marito.

L’atleta, 25 anni, era giunta quarta nei 5.000 metri alle Olimpiadi di Tokyo. Era considerata una stella nascente dell’atletica leggera nel suo paese. Tirop era giunta terza ai Mondiali del 2017 a Londra e nel 2019 a Doha. “Il Kenya ha perso un diamante, una delle atlete in più rapida crescita sulla scena internazionale grazie alle sue notevoli prestazioni in pista”, l’ha ricordata Athletics Kenya in una nota.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli