Agricoltura, Battistoni (Fi): serve fondo per danni fauna selvatica

Pol/Arc

Roma, 31 lug. (askanews) - "Un altro brutto risveglio per gli agricoltori sardi. Dopo le proteste per le questioni del latte, la Sardegna torna sotto le luci dei riflettori perchè intere produzioni agricole sono state completamente annientate da cornacchie e ungulati. L'istituzione di un fondo ad hoc per ristorare gli agricoltori che subiscono danni da fauna selvatica non è più rinviabile". Lo dichiara il senatore Francesco Battistoni, capogruppo Fi in commissione Agricoltura e responsabile del dipartimento Agricoltura di Forza Italia.

"E' ora che si riveda la normativa relativa alla caccia - osserva - per permettere ad agricoltori e cacciatori, entrambi vere sentinelle del territorio, di poter unire le forze e cercare un approccio tecnico alla problematica che passi dai censimenti fino alla pianificazione di interventi di controllo, a tutela di un intero comparto che, come nel caso della Sardegna, è trainante per l'economia. Rivolgo quindi un appello al ministro Centinaio, affinché si mettano in campo il più velocemente possibile tutte le azioni protese a risolvere questa gravissima situazione".