Agricoltura, contributi per oltre 3 mln a filiere corte

Plg

Roma, 31 dic. (askanews) - Con una determina dirigenziale è stata approvata nei giorni scorsi la graduatoria della Misura 16.4 del Piano di sviluppo rurale della Regione Piemonte, in materia di creazione di filiere corte, mercati locali e attività promozionali.

"Tale misura si propone di sostenere la cooperazione tra aziende agricole e punti vendita al fine di creare o sviluppare filiere corte multi prodotto", spiega l'assessore regionale all'Agricoltura, cibo, caccia e pesca Marco Protopapa che aggiunge: "Proprio per questo motivo abbiamo ritenuto di fondamentale importanza promuovere lo sviluppo di panieri cosiddetti a chilometri zero, per offrire ai consumatori finali la possibilità di poter usufruire di prodotti locali di di alta qualità riconducibili ai territori di produzione".

I settori interessati sono quelli vitivinicolo, ortofrutticolo, cerealicolo, zootecnico e lattiero - caseario.

La risposta a tale bando è stata molto elevata, tenuto conto che sono stati coinvolti in totale ben 413 produttori agricoli e agroalimentari di cui 155 della provincia di Asti, 110 del cuneese, 90 del torinese, 38 dell'alessandrino, 12 della provincia di Novara e 8 del biellese per un valore complessivo di 3.017.997,80 euro.

Le graduatorie con i relativi finanziamenti sono disponibili sul sito della Regione Piemonte nella sezione agricoltura.