Agricoltura Lombardia, Lega: governo blocchi tagli Ue di 32 mln

Mda

Milano, 11 nov. (askanews) - "L'Europa ancora una volta massacra la nostra agricoltura. Per la Lombardia, prima regione agricola d'Italia e tra le prime a livello europeo, si prospetta, infatti, un taglio delle risorse pari a circa 32 milioni di euro, tra pagamenti diretti e sviluppo rurale". Lo ha affermato Giovanni Malanchini, consigliere segretario dell'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia. "È assurdo - ha sottolineato - che ancora una volta si vada a colpire la nostra agricoltura, che è la più controllata e sostenibile d'Europa. Il Governo batta un colpo: è impensabile che di fronte ad un'ipotesi come questa, che rischia di mettere in ginocchio questo comparto, non faccia sentire la propria voce. Regione Lombardia è pronta a dare battaglia per difendere i suoi agricoltori".