Agricoltura, per il censimento generale proroga al 30 luglio

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - È stato prorogato al 30 luglio 2021 il termine per la presentazione del questionario relativo al 7° Censimento generale dell'Agricoltura, dilazione predisposta per agevolare gli interessati in un periodo ancora fortemente condizionato dall'emergenza pandemica. Lo rende noto l'Istat.

Rimangono invariate le modalità di consegna. Fino a fine luglio sarà quindi ancora possibile compilare direttamente il questionario on line - tramite accesso con credenziali - all'indirizzo https://raccoltadati.istat.it/censagr2020; assolvere il compito attraverso un'intervista telefonica con gli incaricati Istat al Numero Verde gratuito 800.961.985; rivolgersi al proprio Centro di Assistenza Agricola (CAA) per prendere appuntamento e compilare in sede o in azienda il questionario.

A partecipare a questo 7°Censimento - ultima rilevazione su base decennale - sono chiamate tutte le unità agricole che raggiungano almeno una di queste soglie: 20 are (2000 m2) di Superficie Agricola Utilizzata (SAU); 10 are (1000 m2) di superficie investita a vite; 10 are (1000 m2) di serre; 10 are (1000 m2) di funghi; presenza di almeno 1 capo animale per la riproduzione o la macellazione delle seguenti specie: bovini, bufalini, equini, ovi-caprini, suini, avicoli, conigli. In presenza di 1 solo capo l'azienda rientra nel campo di osservazione solo se il capo non è destinato ad autoconsumo; presenza di almeno 3 alveari.

(ITALPRESS).

sat/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli