Agrigento: la denuncia di Mareamico, 'pericolosi i ferri sulle spiagge'

webinfo@adnkronos.com

"In questi giorni a San Leone, nel viale delle dune, grazie ad una eccezionale deposizione di sabbia, la spiaggia risulta larga quasi 40 metri. Al di sotto di essa insistono ancora una ventina di ferri e legni, residuati dallo smontaggio approssimativo del locale “oceanomare”, che durante la prossima stagione estiva ricompariranno nuovamente e pericolosamente sulla battigia. Sarebbe necessario intervenire ora per eliminarli definitivamente e riportare in sicurezza ed in piena balneazione, questo tratto di mare". E' la denuncia dell'associazione 'Mareamico' di Agrigento. "Proprio con questa motivazione abbiamo allertato la Capitaneria di porto e l'Ufficio del Demanio marittimo".