Agrigento: omicidio ex presidente consiglio comunale Favara, fermato l'ex suocero

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 9 set. (Adnkronos) – A distanza di tre settimane dall'omicidio dell'ex presidente del consiglio comunale di Favara Salvatore Lupo di 45 anni, i carabinieri hanno fermato l'ex suocero Giuseppe Barba di 66 anni. L'imprenditore favarese, molto noto in paese, era stato ucciso il 15 agosto scorso, con tre colpi di pistola, all'interno di un bar al centro di Favara. Giuseppe Barba è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per l'omicidio con l'aggravante "di aver commesso il fatto per motivi abietti e futili" e della premeditazione. E' indagato anche per aver "portato in luogo pubblico, o aperto al pubblico, un'arma comune da sparo: una pistola calibro 38", e perché "illegalmente deteneva all'interno della propria abitazione, a Favara, la pistola, in data antecedente e prossima al 15 agosto". I dettagli dell'operazione condotta dai carabinieri, che hanno eseguito il fermo, verranno illustrati alle 10.30, nel corso di conferenza stampa, al comando provinciale di Agrigento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli