Agrigento: provvedimento pm, 'illecito il finanziamento elettorale di Campione a Miccichè'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 23 giu. (Adnkronos) – "Il finanziamento elettorale del 2017" di Marco Campione e Girgenti Acque nei confronti del Presidente dell'Assemblea regionale siciliana e commissario di Fi in Sicilia Gianfranco Miccichè "era illecito". A scriverlo sono i pm di Agrigento che hanno arrestato l'imprenditore Campione e indagato Miccichè. Secondo i pm il contrito sarebbe illecito "in quanto effettuato senza che sia intervenuta alcuna deliberazione dell'organo societario" e "senza che il contributo o il finanziamento siano stati regolarmente iscritti nel bilancio della società". Interpellato dall'Adnkronos Miccichè, che aveva appena appreso dell'indagine sul suo conto, ha detto: "Fesserie, io ho documentato tutti i contributi, fino all'ultimo centesimo". I magistrati parlano di un contributo elettorale di 25 mila euro "effettuato dalla società Hydrotecne".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli