Agroalimentare, bandi da 14 milioni per pecorino Dop a indigenti

Glv

Roma, 25 mar. (askanews) - Aperti dall'Agea due bandi del valore complessivo di 14 milioni di euro per l'acquisto di Pecorino dop da destinare alle persone indigenti attraverso la rete degli enti caritativi. I due bandi, di pari valore, sono studiati per consentire una consegna regolare e scaglionata entro l'anno. La prima procedura prevede la chiusura delle consegne entro 90 giorni lavorativi dalla stipula del contratto, mentre la seconda procedura prevede l'inizio delle consegne il primo settembre e la chiusura il 31 dicembre 2020.

"Con questa operazione - afferma la ministra delle politiche agricole Teresa Bellanova - proseguiamo nell'attuazione degli strumenti a favore della filiera del latte ovino e a sostegno del reddito anche dell'anello più debole, i pastori. Con i 14 milioni che derivano dal decreto emergenze agricole riusciremo ad acquistare più di 15mila quintali di formaggio pecorino da destinare ai più bisognosi. Un'operazione che abbiamo coordinato insieme agli enti caritativi e Agea".

"Davanti a una crisi come quella che stiamo vivendo oggi - aggiunge Bellanova - è fondamentale proseguire l'attività e usare ogni strumento a nostra disposizione per sostenere le filiere agroalimentari".