Aideco, cosmetica settore in espansione che cerca gli esperti di domani

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 lug. (Labitalia) – Crescono le prospettive di lavoro nel settore cosmetico che nel 2019 ha registrato un valore pari a 12 miliardi di euro e che conferma una costante ripresa anche nel 2020, seppure più lenta, a causa della pandemia. L'e-commerce è in notevole ascesa, come pure l’evoluzione di nuovi canali di vendita, sollecitati dalle nuove propensioni e attenzione dei consumatori verso il proprio benessere. In questo contesto innovativo, il cosmetologo è e sarà protagonista indiscusso di queste trasformazioni. “I nuovi mestieri della cosmetica – afferma la Alessandra Vasselli, cosmetologa Aideco (Associazione italiana dermatologia e cosmetologia), e docente del corso di laurea e prosegue – emergono al passo con i tempi come necessaria 're-visione' di quelli già consolidati, favorendo la nascita di nuove figure professionali come quella del cosmetologo, un esperto del settore a 360° con conoscenze approfondite della chimica per i formulati, della dermatologia per la sede naturale di applicazione, della legislazione specifica, della gestione aziendale e settore marketing, della ricerca, della distribuzione e advertising”. A formare questa figura professionale così completa e ricercata, è lo specifico corso di laurea triennale in Scienze e tecnologie cosmetologiche dell’università Cattolica del Sacro Cuore di Roma

I laureati possono svolgere attività di controllo e monitoraggio nelle varie fasi di produzione dei prodotti cosmetici e per la salute in diversi contesti: l’industria cosmetica, chimico-farmaceutica, alimentare, ma anche nell’ambito della ricerca tecnico/scientifica (in qualità di tecnici di laboratorio). Inoltre questa scienza multidisciplinare è connessa alle molteplici e vaste aree che confinano con il mondo del wellness, della salute e del benessere della pelle e dei suoi annessi. Con una storia iniziata più di 30 anni fa, il corso prepara gli studenti a diventare personale qualificato nelle varie categorie professionali in ambito cosmetico. Confluenza di differenti e varie competenze tecnico-scientifiche nei campi biologico, chimico, medico ed industriale, il corso ha l’obiettivo di formare in tre anni operatori del comparto, con un bagaglio culturale multidisciplinare, oggi essenziale per una gestione innovativa e strategica nel settore cosmetico (progettazione, produzione, commercializzazione, settore applicativo, consiglio di prodotto).

A dimostrazione della validità di questo percorso formativo, negli anni i laureati hanno dimostrato di collocarsi in larga maggioranza nel mondo del lavoro entro pochi mesi dal conseguimento del loro diploma di laurea. Aperto a 30 iscritti, il corso di laurea è organizzato dalla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’ateneo e si avvale di un supporto istituzionale da parte di Aideco che sostiene la rilevante importanza della formazione a livello universitario in ambito cosmetico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli