Aimi (Fi): rinviare referendum, non ci sono condizioni

Pol-Afe

Roma, 27 feb. (askanews) - "Lo dico già da un po' di tempo. Vedo che ora molti lo stanno comprendendo. Non ci sono in Italia al momento le condizioni minime per andare a votare al referendum sul taglio del numero dei parlamentari il prossimo 29 marzo. Auspico pertanto che la consultazione venga rinviata per consentire a tutti gli elettori di avere piena consapevolezza del quesito referendario e della posta in gioco". Lo dichiara il senatore e capogruppo di Forza Italia in Commissione Affari Esteri, Enrico Aimi.