Il portamento perfetto per essere sempre sensuale: consigli

portamento sensuale

Il fascino e l’eleganza non derivano solo dall’abbigliamento, alcune donne potrebbero indossare il peggiore degli outfit e sembrare comunque sensuali. La sensualità non è una dote innata e non va dimenticato un aspetto che viene spesso sottovaluto: il portamento. Ovvero il modo di atteggiarsi quando ci si cammina ma anche quando si sta seduti, può contribuire rendere ogni donna più sensuale.

Essere più sensuale con il giusto portamento

Assumere posture sbagliate inevitabilmente diminuisce la nostra sensualità perché il portamento aiuta a valorizzare il corpo e le forme. Con la giusta postura si può comunicare fascino, sensualità, eleganza:è sufficiente una postura corretta, un gesto o una camminata che ci valorizzi.

Per avere una postura che valorizzi le forme del nostro corpo e che ci renda sensuali, dobbiamo stare attente alla posizioni di alcune parti del corpo: schiena, gambe, petto, braccia e sedere.

Essere più sensuali da sedute

Trovare la giusta postura quando si sta seduti è importante tanto quanto la postura nella camminata.
A scuola, a lavoro, in università, al ristorante: sono numerosissimi i contesti che ci vedono sedute e saperci valorizzare anche in queste situazioni ci permetterà di essere sensuali sempre.

Quando siete sedute evitate di stare gobbe e di accartocciarvi su voi stesse. Non tenete la schiena storta e le spalle incurvate verso il basso. Innanzitutto perché delle posture scorrette possono far male alla schiena, in seconda istanza perché trasmetterete insicurezza e di certo non sensualità. Per sedersi in modo da valorizzare il proprio corpo, è importante tenere la schiena ben dritta, le braccia rilassate, o lungo il corpo o appoggiate sui braccioli della sedia, le spalle basse e non incurvate e il mento anche leggermente in sù.

Valorizzare la propria sensualità quando si cammina

Una camminata può dimostrare sicurezza o insicurezza. È la prima cosa che ci presenta. La nostra camminata parla per noi, ed è in grado di far capire agli altri quanto siamo sicure del nostro fisico e quanto ci sentiamo sensuali.

Per valorizzare la propria camminata non è necessario adottare una camminata da modella, basta prendere alcuni accorgimenti. Schiena ben dritta per sembrare più slanciate, spalle basse e non incurvate in modo da esaltare il collo, e pancia in dentro. Mai guardare per terra mentre si cammina. Il mento deve essere sempre leggermente all’insù per sembrare sicure e fiere di se.

Non camminare strascicando i piedi. I fianchi possono ancheggiare leggermente, ma non è meglio non esagerare o si risulterà eccessive. Le braccia devono accompagnare il movimento del corpo, così far sembrare la falcata più agile. Il ventre deve essere sempre contratto. Il fatto di non rilassare la zona addominale non è solo un fattore estetico: serve per portare il bacino in asse con il resto del corpo.

Ma il trucco più utile resta solo uno: siate sicure di voi stesse, questo renderà anche la vostra postura più sensuale.