Airbnb e quell'offerta di appartamento dove incontrare (in ascensore) Melania Trump

Il tutto pagando una cifra tra i 300 e i 450 dollari al giorno. (Credits – AP)

Una camera in affitto con la possibilità di incontrare Melania Trump nell’ascensore? E’ la proposta, folle, del proprietario di un appartamento di New York e apparsa nei mesi scorsi su Airbnb. Un appartamento che si trova a Manhattan, tra Central Park e il Rockefeller Center. Sì, perché l’appartamento era all’interno della famosa Trump Tower, il grattacielo di proprietà del presidente degli Stati Uniti e dove alloggia anche la consorte, Melania.

E, infatti, nella descrizione apparsa sul sito di bed and breakfast tra gli optional c’era anche quello di poter incontrare la first lady in ascensore. Il tutto pagando una cifra tra i 300 e i 450 dollari al giorno. Certo, in una zona di lusso della metropoli americana, con un servizio d’ordine di prim’ordine, ma sicuramente una cifra elevata per un servizio di b&b.

L’annuncio è uscito a settembre e nel giro di poche settimane le prenotazioni sono state tantissime per i mesi di marzo, aprile e maggio. Ora, però, l’annuncio è stato tolto, dopo che la stampa americana si è interessata all’offerta. Anche perché affittare appartamenti per meno di un mese è illegale nella maggior parte degli edifici di New York. E lo stesso vale per quello al 721 Fifth Avenue.

Sul sito, prima che l’annuncio sparisse, i commenti di chi vi aveva alloggiato erano positivi, anche se effettivamente la situazione era strana. “E’ stato surreale, a dirla tutta ma certamente un’esperienza interessante. Potevo sentire le proteste dei dimostranti giù in strada e mi chiedevo: ma le sentirà anche lui?” commenta un cliente inglese.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità