Airbus presenta Maverick, l’aereo del futuro

Maverick

Airbus, ecco Maverick. Dopo numerosi test segreti è stato presentato al Singapore Air Show 2020 un modello innovativo di aeromobile. È lungo 2 metri e largo 3,2, con una superficie totale di 2,25 metri quadrati.

Airbus presenta Maverick

Al Singapore Air Show 2020, Airbus ha presentato un modello radiocomandato in scala di aereo commerciale di Maverick. L’aeromobile si presenta con un design futuristico mai visto prima, forse solo nei film e permetterà di abbattere i consumi di carburante fino al 20% offrendo inoltre un’esperienza di volo innovativa e spettacolare.

È lungo 2 metri e largo 3,2 Maverick è un aereo a fusoliera integrata “simile a una manta”. Con una superficie totale di 2,5 metri quadrati le ali formano un tutt’uno con l’intera struttura. Qui la netta differenza rispetto agli attuali velivoli commerciali dove la separazione tra ali e cabina passeggeri è netta.

Il primo volo di Maverick è stato nel giugno del 2019, il progetto risale invece al 2017. Si prevede che i test sul prototipo andranno avanti fino a metà 2020: “Sebbene non ci siano scadenze sull’entrata in servizio di questa tecnologia il lavoro di dimostrazione svolto finora potrà essere utile a introdurre cambiamenti nell’architettura degli aerei commerciali, per assicurare un futuro sostenibile all’industria dell’aviazione” ha spiegato Jean-Brice Dumont, vice presidente esecutivo di Engineering Airbus.

Aerei simili

Il design può ricordare soluzioni simili sperimentate dalla Nasa e dalla Boeing con il prototipo X-48 ma anche attraverso la tecnologia militare con il “stealth” o il bombardiere americano B-2 Spirit.