Airbus, Vittadini: Puntiamo a primo aereo idrogeno per il 2035

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Tolosa, 30 giu. (askanews) - Airbus "prevede di far volare il primo aereo a idrogeno per il 2035". Il colosso franco tedesco lancia la sfida verso un trasporto aereo sempre più sostenibile e auspica una collaborazione "sempre più stretta tra industria e nazioni". A dirlo è Grazia Vittadini, Chief techonology officer di Airbus in un incontro con la stampa presso il quartier generale di Tolosa.

"Stiamo sviluppando tecnologie diverse con l'intento, entro il 2025 di definire quali soluzioni tecnologiche e quale configurazione andremo a implementare per il primo prodotto che vorremmo immettere sul mercato per il 2035. Siamo in una fase di test per i serbatoi a idrogeno liquido. Stiamo lavorando con Ariane per vedere come integrare questo tipo di serbatoi che non saranno più alari ma dovrebbero essere integrati nella parte posteriore della fusoliera che dovrebbe quindi diventare più lunga e grande. Tutto ciò comporta una diversa redistribuzione dei pesi, dell'aerodinamica e l'uso di nuovi materiali".

Vittadini ha poi spiegato che "altri due pilastri" sono le "fuel cells, le pile combustibili che, con le specifiche necessarie per l'aviazione, ancora non esistono sul mercato e siamo in joint venture con una società tedesca per questo tipo di prodotto che realizzerebbe l'aereo elettrico a zero emissioni. L'altro pilastro è l'aereo ibrido con turbine a gas. Il punto è la produzione sostenibile di idrogeno e lo sviluppo di infrastrutture adeguate per le quali stiamo collaborando con Snam per l'utilizzo della sua rete. Puntiamo sull'idrogeno ma continuiamo la ricerca anche sull'elettrico. Io ci credo fermamente ma molto deve succedere e non dipende da una sola nazione o da una sola industria. C'è bisogno di una collaborazione tra nazioni e industrie che finora non sempre c'è stata".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli