Airola (M5S): "Al governo col Pd con le mutande di ghisa"

webinfo@adnkronos.com

"Al governo col Pd dobbiamo andarci con le mutande di ghisa". Scherza così, parlando con l'Adnkronos, il senatore M5S Alberto Airola, a proposito della nuova maggioranza 'giallorossa' che potrebbe vedere la luce a breve. "La fiducia? La voterò", prosegue il pentastellato, che aggiunge: "Per me son tutti uguali. Gli scandali li hanno avuti in misura maggiore o minore tutti... Il M5S è diverso. Dopo la Lega - ironizza ancora - ho acquistato un bel paio di mutande di ghisa, ora sono preparato e inattaccabile". 

Se il Pd è ancora il partito di Bibbiano? "Il Pd è il partito di Bibbiano, del Forteto, di tutti quegli scandali lì... però la gente li ha votati, son lì. L'obiettivo a breve termine è salvare il Paese da una finanziaria lacrime e sangue". "Di scandali - dice all'Adnkronos Airola - ce ne sono stati un po' da tutte le parti. Loro (i dem, ndr) potrebbero guadagnarci stando con noi e imparare a comportarsi meglio". 

"La consultazione online su Rousseau" per dare o meno il via libera al progetto di governo col Pd "andava fatta prima", sostiene. "Bisognava presentare i 10 punti per dire: noi andiamo da loro a contrattare questi punti, vi sta bene o no? Così invece - osserva - è una cosa fatta male, a giochi fatti. Un po' come ha fatto chi è andato a trattare" coi dem. 

"Dal punto di vista dei temi ci posso vedere pure un miglioramento rispetto alla Lega. Dopodiché, io con grande cautela mi vado a confrontare un partito che ha avuto scandali un po' ovunque, che ha dietro delle lobby, anche potenti". "C'è un partito che ha una storia fatta anche di queste cose, è l'occasione, per loro, di provare a dare un contributo positivo al Paese", rimarca l'esponente M5S a proposito dei dem. "Mi auguro che pensino più a quello che ai guai di famiglia, tra Consip, Mps, scandali bancari e cooperative. E mi auguro sia l'occasione per fare qualcosa di sinistra, nel sensi di leggi che il popolo potrà toccare con mano", conclude Airola.