Aksìa group acquisce La pizza+1 tramite partecipata Valpizza

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

ROma, 31 mag. (askanews) - Aksìa Capital V, fondo gestito da Aksìa Group, annuncia l'acquisizione, attraverso la partecipata Valpizza, di La Pizza +1, azienda con posizionamento di qualità premium, leader in Italia nella produzione di pizza rettangolare, pinsa, focaccia freschi e a temperatura ambiente.

La Pizza +1, è la terza operazione di add-on perfezionata da Valpizza con il fondo Aksìa Capital V dopo l'acquisizione, lo scorso novembre, di Megic Pizza e quella realizzata pochi giorni fa di C&D.

L'operazione contribuirà all'ulteriore crescita dimensionale di Valpizza che chiuderà il 2021 con un giro d'affari di 70 milioni di Euro, puntando al raddoppio del fatturato entro il 2025, grazie alla realizzazione di un "polo integrato della pizza" unico nel panorama internazionale.

La strategia di crescita prevede anche l'avviamento di una nuova linea produttiva dedicata alla pinsa, prodotto in costante e forte sviluppo nel mercato domestico quanto internazionale, che si sommerà agli investimenti già avviati dalla società, di oltre 7,5 milioni di euro, per implementare un innovativo impianto produttivo, finalizzato al raddoppio della capacità produttiva.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli