Al Bano e figlia Jasmine esclusi da 'The Voice Senior'. Il cantante: "Scelta inspiegabile''

·1 minuto per la lettura

Sarà con ogni probabilità Orietta Berti, reduce dal successo di 'Mille' con Fedez e Achille Lauro, la coach che andrà a sostituire Al Bano Carrisi e la figlia Jasmine sulla poltrona rossa della nuova edizione di 'The Voice Senior', il talent show di Rai1 per voci over 60 condotto da Antonella Clerici. Una scelta (l'esclusione sue e della figlia dal talent show di Rai1, ndr), che Al Bano, non riesce a spiegarsi: "Mi piacerebbe sapere il motivo - dice Al Bano all'Adnkronos - Eppure il programma andava benissimo . Onestamente non l’ho capito! La decisione comunque è loro - continua il cantante - se l’hanno ritenuta giusta complimenti - dice ironico - sono stati loro a invitare mia figlia e lei ha accettato - spiega il cantante - mi spiace perché ci siamo divertiti moltissimo''. E su Orietta (Berti, ndr) Al Bano tiene a precisare: "Nulla da dire su Orietta, è una grande professionista. La conosco da una vita e abbiamo fatto un sacco di cose insieme, è la dolcezza in persona'', conclude.

(di Alisa Toaff)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli