Al Bano si è sottoposto al vaccino: "Sto bene"

·1 minuto per la lettura
Al Bano vaccino
Al Bano vaccino

Al Bano Carrisi, che nei mesi scorsi si era più volte espresso pubblicamente contro il vaccino AstraZeneca, ha dichiarato di essersi sottoposto al vaccino Pfizer contro il Coronavirus.

Al Bano: il vaccino

Più volte nel corso dell’emergenza Coronavirus Al Bano Carrisi si è espresso in merito alle vaccinazioni e più volte ha espresso il suo parere contrario sul vaccino Astrazeneca. Il cantante di Cellino San Marco era anche arrivato a dire che avrebbe rifiutato il vaccino qualora fosse costretto a sottoporsi ad AstraZeneca. Il cantante ha poi rivelato che lo scorso 29 marzo avrebbe ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer, e a tal proposito ha detto: “Sto bene. Vaccino? Ho letto, mi sono documentato, ho capito qual è la strada giusta da seguire e l’ho percorsa, convinto in merito alla sua importanza. Mi sono vaccinato il 29 marzo con Pfizer perché le indicazioni mediche per me hanno previsto questa scelta”.

Al Bano si è anche espresso sulle limitazioni imposte per la somministrazione del vaccino AstraZeneca, e a tal proposito ha affermato: “Riguardo al blocco AstraZeneca, penso che in un periodo da terza guerra mondiale come questo le decisioni che prende il Governo hanno un senso logico e vanno rispettate”.