Al mare con gli squali: avvistamenti in Puglia, Sicilia e Liguria. Cosa fare se si incontrano

(Getty)

E’ il terrore di ogni bagnante. Lo squalo rappresenta il pericolo numero uno per chi sta a mollo. Nel Mare Mediterraneo vivono circa una cinquantina di specie di squali, tra cui lo squalo bianco, che è anche quello più diffuso. In Italia gli squali sono avvistati soprattutto nelle acque siciliane dove, secondo i biologi, ci sarebbe un sito di riproduzione. L’ultimo avvistamento è stato in Salento, a pochi metri dalla riva di San Foca.

L’avvistamento

I bambini erano intenti a giocare sulla riva, gli adulti prendevano il sole. Tra squali, intanto, nuotavano a pochi metri dalla costa. Tanto che i bagnanti li hanno potuti vedere. Ma non si tratta del primo episodio. Pochi giorni fa, infatti, è stata avvistata anche una verdesca, una specie di squalo del Mediterraneo, vicino ad una spiaggia di Reggio Calabria, a 250 metri dalla riva.

Gli squali nel nostro mare

Il Mare Mediterraneo ospita moli squali. “Nel nostro mare ci sono diverse specie di squali, circa una ventina sono quelle più significative”, spiega Laura Castellano, biologa e curatrice del settore Mediterraneo per l’Acquario di Genova che ospita nelle sue vasche più di uno squalo. “E’ normale che ogni tanto se ne veda qualcuno a riva, benché sono pesci che vivono sul fondale”.

Nello stretto di Messina la maggiore concentrazione

E’ lo stretto di Messina a essere il punto più popolato del Mediterraneo dagli squali. “Si trovano soprattutto squali bianchi, una specie che può arrivare fino a sei metri di grandezza”, continua la biologa.

Cosa fare se si incontra uno squalo

A differenza delle credenze, lo squalo non ama mangiare carne umana. “Gli squali hanno un metabolismo piuttosto lento”, aggiunge la Castellano, “non hanno sempre bisogno di mangiare. Possono stare per diverse ore senza mettere nulla sotto ai denti”. E se ci capitasse di imbatterci in uno squalo? “Bisogna restare fermi, così quasi sicuramente cambierà strada”. Ammesso che non si svenga prima per la paura.

Ti potrebbe interessare anche: