Al Pacino: "Non mi sento vecchio. La mia ex? Era impossibile continuare"

HOLLYWOOD, CALIFORNIA - OCTOBER 24: Al Pacino and Meital Dohan attend the premiere of Netflix's "The Irishman" at TCL Chinese Theatre on October 24, 2019 in Hollywood, California. (Photo by Jean Baptiste Lacroix/WireImage) (Photo: Jean Baptiste Lacroix via Getty Images)

Al Pacino tira dritto. E a precisa richiesta di commentare le parole della sua ex fidanzata Meital Dohan che ha dichiarato di aver lasciato l’attore a causa della pesante differenza di età risponde:

“Non ho letto le sue dichiarazioni, mi sono state risparmiate. Di solito le mie relazioni durano a lungo, e quando invecchi parli di periodi molto lunghi, ma qui è stato impossibile continuare”.

Lo dice a chiare lettere in un’intervista su La Stampa. Ma le sue parole sulla vicenda terminano qui:

“Basta così, di solito non parlo di queste cose. Lo sanno tutti, non parlo neanche di politica. Semplicemente sono cose personali”.

E sugli 80 che incombono:

“E’ solo un numero, tutto dipende da dove ti porta la tua vita, da come ti comporti specialmente quando hai a che fare con la fama, una cosa a cui ti devi adeguare. [...] Io non mi sento vecchio, non so come mi sento. Certo, sino a che ho appetito intendo continuare a lavorare”.

Love HuffPost? Become a founding member of HuffPost Plus today.

This article originally appeared on HuffPost.