Al Rubino del Cerro di Venturini Baldini i 5 grappoli Bibenda 2021

Red
·1 minuto per la lettura

Roma, 11 nov. (askanews) - "I 5 grappoli sono un premio alla nostra passione, all'intuizione, alla tradizione e al territorio", commenta Julia Prestia, dal 2015 alla guida di Venturini Baldini, storica Tenuta nel cuore della Provincia di Reggio Emilia. "Il Rubino del Cerro è un vino sincero e versatile, massima espressione della terra da cui prende origine, intenso e seducente, è una bollicina che ti conquista al primo sorso". Spumante secco - ottenuto da vitigni di Lambrusco Montericco, Grasparossa e Salamino, con metodo Charmat lungo - vanta un ricco ventaglio aromatico, con sfumature di frutti di bosco, marasche e prugna matura con piacevoli note di spezie scure. Al palato si rivela corposo, sapido ed armonico e persistente sia al naso sia in bocca. Ha un'anima eclettica che lo rende perfetto per food paring originali, dall'aperitivo ai secondi. Bibenda - da oltre 20 anni punto di riferimento autorevole per tutto il mondo del Vino (e non solo) è la guida della Fondazione Italiana Sommelier. "La storicità e la completezza di questa guida rende questo riconoscimento ancora più importante e ci supporta nella diffusione di una cultura del vino dal respiro internazionale, ma fortemente legata al territorio d'origine", conclude Julia Prestia.