Al Setterosa il bronzo agli Europei, battuta l'Olanda 16-13

MARCEL TER BALS / ORANGE PICTURES / DPPI VIA AFP

AGI - Il Setterosa di bronzo ai Campionati europei di pallanuoto di Spalato in Croazia. Le azzurre di Carlo Silipo hanno sconfitto 16 a 13 l'Olanda grazie ad una magistrale rimonta nel quarto periodo (6-1 il parziale a favore delle italiane). Roberta Bianconi ha realizzato cinque reti.

A distanza di sei anni l'Italia della pallanuoto femminile ritorna sul podio continentale. L'ultima medaglia era stato il bronzo a Belgrado 2016. La partita svoltasi alla ‘Spaladium Arena' della città croata è stata molto combattuta e ricca di emozioni. Al termine del terzo quarto le olandesi erano in doppio vantaggio (12-10). Carattere, determinazione e ottime giocate hanno regalato un finale al cardiopalma. Dopo il pareggio (12-12), a portare in vantaggio il Setterosa è stata Bianconi ma meno di venti secondi dopo le avversarie hanno segnato con Joustra.

Le azzurre sono ritornate in avanti con Domitilla Picozzi a 1'34 dal termine del match. L'Olanda nel tentativo di pareggiare ha incassato una penalità. Situazione sfruttata dal Setterosa a portarsi a ‘+2' grazie al rigore della Bianconi. A fissare il risultato finale è stata la giovane Sofia Giustini (classe 2003) con un gol a porta vuota. Per la pallanuoto italiana al femminile è la decima medaglia europea dopo le cinque d'oro, due d'argento e due di bronzo.

Nel medagliere complessivo al comando c'è sempre l'Olanda con 12 podi. Si conferma campione d'Europa la Spagna: le iberiche questa sera hanno sconfitto per 9 a 6 la Grecia. Per il movimento spagnolo in rosa si tratta del terzo oro continentale dopo Budapest 2014 e 2020, per quello greco l'ennesima, la quarta, sconfitta in una finale.