Al via domenica a Padova i "Concerti della Domenica"

Bnz

Padova, 17 ott. (askanews) - Domenica alle 11 all'auditorium Pollini di Padova, prende ufficialmente il via la rassegna "I Concerti della Domenica" de "I Solisti Veneti" nel loro 60esimo anniversario. I Concerti, dedicati al Maestro Claudio Scimone, copriranno tutte le domeniche fino al primo di dicembre, e saranno organizzati tutti alle 11, sempre all'auditorium Pollini.

Si comincia il 20 ottobre quando i Solisti suoneranno assieme a "I Polli(ci)ni", i giovani e giovanissimi studenti (dai cinque ai sedici anni) del Conservatorio Pollini. Un concerto che rispecchia l'intuizione di Claudio Scimone: riportare la musica nella sua dimensione più autentica e naturale, quella di un sano e intelligente divertimento, fruibile da un pubblico di tutte le età.

Il programma di questo primo concerto inizierà con "I Pianeti" op. 32 di Gustav Holst. A dire il vero si tratta di un pianeta solo: Giove. Pianeta che l'autore definì "il portatore dell'allegria". Più formale il successivo Allegro Moderato, primo movimento della bellissima "Incompiuta" di Schubert. Il repertorio torna poi spumeggiante nella successiva Sinfonia "La Diavolessa" di Galuppi e nei giocosi "staccati" della "Danza delle Ore" dalla "Gioconda" di Ponchielli. A concludere il programma altre pagine celebri e popolari tra le quali la lirica "Alas (a Malala)" del messicano Arturo Márquez, e quattro frammenti ("Conquest", "Adrian", "The final bell" e "Gonna fly now") da "Rocky", la colonna sonora del 1976 che consacrò il successo del suo geniale autore: Bill Conti.