Al via giovedì XFactor, tutte le novità della tredicesima edizione

sonia montrella

Conto alla rovescia per XFactor, il talent show di punta di Sky che giovedì 12 sera dà il via alla tredicesima edizione. La ricerca dell'artista più bravo del 2019 torna con una squadra dei giudici quasi del tutto rinnovata. Ad affiancare Mara Maionchi ci saranno quest'anno Malika Ayane, il trapper  Sfera Ebbasta e Samuel dei Subsonica che prendono il posto dei collaudatissimi Manuel Agnelli e Fedez, e di Lodo Guenzi che l'anno scorso aveva sostituito a gara iniziata Asia Argento, finita nella bufera dello scandalo “me too”. Tra tutti è Sfera Ebbasta a destare più curiosità e anche a destare critiche dopo la strage di Corinaldo dell'8 dicembre scorso, quando nella discoteca Lanterna azzurra dove il trapper avrebbe dovuto esibirsi, 6 persone sono rimaste uccise mentre altre 59 sono rimaste ferite. “Quello che è successo è una tragedia che ha segnato me e tutti. Non è una cosa che passa – ha detto durante la conferenza stampa  di presentazione del programma – non c'è un momento in cui questa situazione cambierà o le emozioni che provo cambieranno, mentre ne riparlo. Tornare a lavorare in generale non è stato facile".

Confermato anche Alessandro Cattelan, per il nono anno consecutivo alla guida del programma, da questa stagione entra a far parte della squadra degli autori come creative producer dello show.  “La giuria è cambiata perché volevamo cambiarla, è qualcosa di fisiologico e di giusto. Avevamo voglia di un'aria allegra, leggera, diversa, ma anche un po' rapace, con esperienze totalmente diverse, per rappresentare la scena musicale che ci piace e ci rappresenta”, ha dichiarato Lorenzo Mieli, ad di Fremantle.

Le novità nelle selezioni

Dopo la fase iniziale dei casting – che ha chiamato a raccolta circa 40.000 persone, provenienti dall'Italia e dall'estero ma anche numerosi italiani di seconda generazione –prendono il via le Audition. Con un nuovo meccanismo: coloro che in questa fase d selezione ottengono 4 sì hanno immediatamente accesso alla fase successiva, quella del Bootcamp. Per chi riceve 3 sì, invece, l'ostacolo di una nuova selezione svolta dal giudice di categoria, che sulla base dei posti ancora vacanti, rivedendo le esibizioni, deve decidere chi promuovere.

Gli ospiti

Ospiti speciali delle puntate delle Audizioni saranno Achille Lauro e il vincitore della scorsa edizione: Anastasio.

I numeri della ricerca dell'XFactor

L'enorme macchina di XFactor è pronta a incoronare un nuovo talento della musica., ma per farlo ha dovuto percorrere 60 mila chilometri in giro per l'Italia e l'Europa. La fase delle Selezioni, ha raccolto circa 8500 persone di pubblico e ha coinvolto 250 persone tra crew e tecnici, 11 telecamere in studio e 7 troupe in contemporanea per contenuti in backstage. Sono stati stesi,10 chilometri di cavi, sono stati serviti 7.000 pasti e consumate (e smaltite) 22.500 bottigliette d'acqua BIO).

Si scommette tutto su Mara Maionchi​

Secondo quanto rilevato dall'Osservatorio Eurobet, nonostante le quotazioni per il giudice vincente siano tutte a 3.75 (in attesa dell'abbinamento con i concorrenti), le preferenze degli appassionati sono marcatamente a favore di Mara Maionchi che ha raccolto il 76% delle giocate. Decisamente staccati Malika Ayane con il 16%, Sfera Ebbasta col 6% e Samuel con appena il 2%.

Per la Maionchi è la conferma di quanto avvenne lo scorso anno quando all'esordio del programma e senza indizi sui cantanti, era in testa alle preferenze con il 57% della raccolta totale. Il fatto di essere l'unico giudice con una precedente esperienza ha probabilmente rafforzato la convinzione che la squadra allenata da lei vedrà il vincitore tra le sue fila.

Tra le categorie le preferenze stanno andando con molta decisione su Under Donne scelte dal 52% degli appassionati seguite dai Gruppi, dagli Over e dagli Under Uomini che sono all'ultimo posto.