Al via il 15 gennaio il progetto su corretta alimentazione bambini -2-

Red/Apa

Roma, 13 gen. (askanews) - Questa è la prima edizione di un più ampio programma pluriennale che prevede diverse fasi e che si svolgerà tra gennaio e maggio 2020. Le iscrizioni all'edizione 2020 sono già aperte. Genitori, familiari, insegnanti, educatori possono aderire al progetto di educazione alimentare che promuove la salute dei bambini, la sostenibilità ambientale e l'attività motoria, compilando un'apposita scheda digitale (disponibile sul sito del progetto a questo collegamento). A completamento dell'iscrizione, i partecipanti riceveranno un kit di materiali didattici per attività ludiche e formative che permette di imparare divertendosi. Tra i materiali ci sono delle video pillole che saranno condivise anche sui social media del progetto (Facebook e Instagram). Si approfondiscono così tematiche come la sostenibilità ambientale dell'alimentazione, le intolleranze alimentari e le etichette alimentari.

Dopo aver concluso questa fase formativa sarà attiva, dalle ore 9.00 del 15 gennaio 2020 fino alle ore 24.00 del 2 maggio 2020, la fase del Campionato di ricette. Questa avrà un ruolo importantissimo per il successo del programma di educazione alimentare, come dimostrato dai risultati dei precedenti progetti e confermato dalla letteratura scientifica. Obiettivi del campionato sono l'incoraggiamento di un'alimentazione gustosa, sostenibile, equilibrata e la valorizzazione del momento pasto come occasione educativa e socializzante. I bambini sono invitati a creare un piatto unico o un menu che includa verdure, cereali, proteine, grassi buoni, frutta e che rispetti il regolamento dedicato al Campionato delle ricette.

In programma per maggio 2020, l'evento finale della prima edizione del progetto Sano, giusto e con gusto! prevede cooking show e attività ludiche dedicate ai bambini oltre alla premiazione delle migliori ricette. La valutazione delle ricette sarà affidata a un selezionato gruppo di medici, dietisti nutrizionisti, pedagogisti e altri professionisti della salute. Tutti i bambini riceveranno un attestato di partecipazione. Infine tutte le ricette partecipanti saranno raccolte all'interno di un eBook che sarà disponibile gratuitamente.