Al via il 18 maggio la Fashion Tech Week Milano 2021. Attesa per "The Fabric of Reality"

·3 minuto per la lettura
(Verizon Media)
(Verizon Media)

Appassionati di moda attenzione: dal 18 al 20 maggio c'è la Pow-Wow Fashion Tech Week, il primo evento italiano dedicato all'innovazione e alla tecnologia applicate al mondo della moda, della bellezza e del lifestyle. Causa pandemia, l'evento sarà trasmesso in streaming, ma sarà gratuito per i partecipanti, così da permettere ad un pubblico più ampio e internazionale di partecipare e interagire in diretta. In questo contesto Verizon Media presenta "The Fabric of Reality", un progetto prodotto da RYOT in collaborazione con la Fashion Innovation Agency, parte del London College of Fashion, e Kaleidoscope. The Fabric of Reality unisce designer e artisti di virtual reality in una collaborazione unica che fa pensare che stia davvero per partire una nuova epoca per quanto riguarda le sfilate.

LEGGI ANCHE: The Fabric of Reality

Verizon Media sarà sul palco giovedì 20 maggio alle 16:50. Sam Field, Head of Creative Technology con Damara Inglês e Sutu - designer che hanno partecipato alla realizzazione di The Fabric of Reality - parleranno di come sia possibile vivere il mondo della moda attraverso l’AR e del processo creativo che ha portato alla realizzazione di The Fabric of Reality. Inoltre, Damara ha realizzato un’edizione limitata di un filtro di AR Couture proprio per la Fashion Tech Week, che permetterà ai partecipanti di provare su di sè un pezzo di storia della moda digitale.

(Foto Verizon Media)
(Foto Verizon Media)

Pow-Wow Fashion Tech Week è stata concepita come una conferenza dedicata al futuro dell'industria della moda con discorsi, workshop e panel su applicazioni tecnologiche, robotica, indossabile, intelligenza artificiale, blockchain, innovazione di prodotto e di processo, sostenibilità e mondo digitale per esplorare quali sviluppi le tecnologie innovative possono offrire a vestiti e tessuti attraverso la promozione e l'applicazione della sostenibilità nelle aziende di moda. Esiste, infatti, una forte consapevolezza della necessità di ripensare le ultime tendenze derivanti dal concetto di moda circolare in quanto vi sono nuove aspettative dei consumatori e delle nuove generazioni: la generazione Y e la generazione Z dei nativi digitali.

(Verizon Media)
(Verizon Media)

Ed è proprio a quelle generazioni che sarà dedicata una delle tre giornate della manifestazione, durante la quale saranno ospiti i giovani talenti del Defhouse. La Defhouse è la prima Concept House italiana situata a Milano e ospita otto talenti under 20 con l'obiettivo di generare engagement attraverso la creazione di contenuti di qualità e di successo. Il Defhouse conta più di 15 milioni di visualizzazioni su TikTok.

In questa prima edizione della Pow-Wow Fashion Tech Week ci sarà spazio anche per la musica. Quella italiana sarà rappresentata dal rapper Guè Pequeno, uno dei più influenti del Paese, che incontrerà i fan e racconterà la sua storia personale in un'intervista esclusiva e introspettiva. Mercoledì 19 maggio, invece, sarà la volta di due leggende della musica punk mondiale che racconteranno le loro storie in una lunga conversazione: Paul Cook, batterista dei Sex Pistols e Marky Ramone, batterista della leggendaria band Ramones. Ma gli ospiti di fama internazionale saranno davvero tantissimi.

L'evento si svolgerà su una piattaforma digitale e innovativa. I partecipanti, attraverso i propri avatar, cammineranno tra gli spazi, entreranno nelle stanze di networking, visiteranno l'area expo con stand e stand, si siederanno sulle sedie per ascoltare talk, interviste, masterclass e tavole rotonde. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli