Al via la riqualificazione nelle nuove aree del Parco Nord Milano

Red-Alp
·1 minuto per la lettura

Milano, 11 nov. (askanews) - Sono iniziati gli interventi di riqualificazione in alcune delle nuove aree consegnate a Parco Nord di Milano in compensazione per la vasca di laminazione del fiume Seveso. Lo ha annunciato lo stesso Parco, spiegando che nelle zone acquisite (circa 11 ettari complessivamente tra i territori di Milano, Sesto San Giovanni, Bresso e Cusano Milanino), hanno preso il via lavori di pulizia e di piantagione attraverso nuove aree boschive, filari, prati e percorsi fruibili. "Il Parco Nord Milano ha ottenuto rilevanti compensazioni che andranno a migliorare la qualità ambientale del territorio e, grazie alla vocazione del Parco, contribuiranno alla valorizzazione della natura in città e della fruizione culturale e sociale" ha spiegato il presidente del Parco, Marzio Marzorati, aggiungendo che "per l'occasione abbiamo anche ripreso la costruzione dell'apistrada dei fiori che diventa una connessione importantissima a sostegno della biodiversità dell'indissolubile legame tra api e fiori".