Al via Mandrarossa vineyard Tour, racconto di storie e territori di successo

webinfo@adnkronos.com

Al via, sabato 7 settembre, in Sicilia, l’edizione 2019 del Mandrarossa Vineyard Tour. Enoappassionati, amanti della cucina e dell'attività all'aria aperta troveranno ad attenderli un ricco programma di eventi ed esperienze che li porterà in un viaggio alla scoperta dell'anima di Menfi e dei suoi sapori. E' l’evento cult dell’azienda vitivinicola di Menfi che, ogni anno, in occasione della vendemmia, apre le porte al pubblico per un weekend tra mare e vigne dedicato alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche del territorio e alla valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale della Sicilia Sud-occidentale. 

Proprio questi saranno i temi della tavola rotonda 'Storie e territori di successo: i protagonisti si raccontano', che si terrà nel pomeriggio di sabato 7 settembre, alle ore 18,30, presso Casa Mandrarossa, in Contrada Bertolino di Mare, a Menfi.  

Moderato da Andrea Gabbrielli, giornalista enogastronomico, l’incontro sarà un intrecciarsi di storie narrate dai portavoce di territori che hanno visto nella valorizzazione e nella salvaguardia dei prodotti e delle tradizioni enogastronomiche la chiave per promuovere e dare nuova linfa vitale al territorio. Un’antologia di racconti d’Italia a lieto fine che porteranno alla luce le storie di terre ricche d’incanto che rischiavano di essere dimenticate, di tradizioni riscoperte e di coraggiosi artigiani del gusto.  

"Il nostro intento in questa occasione - afferma Giuseppe Bursi, presidente di Cantine Settesoli - è quello di portare in Sicilia la testimonianza di altre aree enogastronomiche italiane, che hanno creato e alimentato la propria buona reputazione a partire dai vini, o dai prodotti alimentari, che da sempre hanno caratterizzato il loro territorio di appartenenza. Menfi viene riconosciuta come un’area d’eccellenza ed elezione della viticoltura siciliana; dunque ci è sembrato utile mettere a confronto diverse esperienze di gestione e valorizzazione del territorio, cercando di imparare da chi nel passato anche recente ha operato bene in questo settore". 

"Siamo riusciti, con la collaborazione di Andrea Gabbrielli, a coinvolgere attori di altissimo profilo che, ognuno all’interno del proprio ambito di riferimento, hanno accettato di condividere con Cantine Settesoli e con il pubblico che interverrà alcune mosse vincenti di marketing territoriale, fatte di riscoperta dei prodotti storici, di riconoscimento del valore di un territorio sotto il profilo paesaggistico, culturale e produttivo, e di conseguenti attività di comunicazione e divulgazione", sottolinea. 

"Sarà un’occasione importante per condividere strategie e risultati, e per tracciare la via che porterà, anche a Menfi, alla riscoperta di un’area ricchissima di cultura storica ed enogastronomica e di paesaggi marini e vitati mozzafiato, che anche le Cantine Settesoli, con vigneti localizzati su tre provincie e dieci comuni, hanno contribuito e tuttora contribuiscono a tutelare e promuovere”, conclude.