Alan Kurdi sbarca a Malta

webinfo@adnkronos.com

I 40 migranti che si trovavano a bordo della nave Alan Kurdi della ong tedesca Sea-Eye sono sbarcati a Malta, dopo essere stati trasferiti su una nave militare maltese. I quaranta migranti, che erano stati soccorsi dalla ong al largo della Libia, sono sbarcati nella base militare Floriana intorno alle 11 (ora locale). I richiedenti asilo sostengono di provenire principalmente da Camerun, Costa d'Avorio, Ghana, Liberia, Togo e Mali.  

Il premier maltese Joseph Muscat ieri sera aveva annunciato la disponibilità di Malta, su richiesta tedesca, a far sbarcare i migranti, che saranno tutti ricollocati in altri Paesi Ue. Nei giorni scorsi, l'Italia aveva negato all'Alan Kurdi l'accesso ai porti italiani.