Alba Parietti: ''Basta associarmi a Genovese, visto una volta per caso''

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

(di Alisa Toaff)

"Basta associarmi a Genovese, l'ho visto una sola volta per caso durante un pranzo a Courmayeur, ero con altre trenta persone e lui (Genovese, ndr) era fidanzato con la figlia di una mia carissima amica e me lo presentarono descrivendomelo come un genio. Non sono mai stata a casa sua, non so neanche dove abita, sono stanca di dover giustificare una foto di gruppo che ho fatto un anno fa solo perché c'era lui''. Così Alba Parietti all'Adnkronos chiarisce i suoi rapporti con Alberto Genovese, ex ad di Facile.it, azienda che ha lasciato nel 2014 e dove adesso non ricopre più alcun ruolo, fermato per le accuse di violenza sessuale, detenzione e cessione di stupefacente, sequestro di persona e lesioni.

''Non ho mai avuto niente a che fare con lui -sottolinea- basta sensazionalismi! Il prossimo che mi associa a questa storia si becca un querela per diffamazione -dice irritata- e tutto questo per una foto di gruppo, hanno messo in mezzo persino Cracco, lo trovo assurdo''.