Alba Parietti: "Salvini ha scatenato haters contro di me"

webinfo@adnkronos.com

"Salvini ha mistificato il significato" delle mie parole "e scatenato una marea di odiatori". Alba Parietti, su Instagram, torna sul caso legato alle dichiarazioni pronunciate due giorni fa a Stasera Italia. "Finché una popolazione non ha un'adeguata istruzione non può essere in grado di votare in modo legittimo", ha detto, provocando la reazione di numerosi utenti sui social. "Siamo alla follia. L’arroganza della sinistra non ha limiti...", ha commentato Matteo Salvini. 

"Per quelli che ne hanno sentito solo parlare o per chi mi ha difesa o chi da due giorni, mi vomita, senza avere ne visto né ascoltato, addosso con violenza e odio insulti, pubblico lo stralcio intero della conversazione", scrive Parietti su Instagram. 

"L'unico termine sbagliato perche fraintendibile è 'legittimo'. Non ho citato nessuna parte politica e sono stata chiara nello spiegare ciò che intendevo Matteo Salvini ha mistificato il significato e scatenato una marea di odiatori. Dopo aver assistito alla solita gogna mediatica, gratis, aver preso insulti violenti volgari da sessisti, da donne soprattutto, senza che nessuno di autorevole abbia speso una parola per fermare l’odio e gli insulti irripetibili rivolti alla mia persona", aggiunge. "Io dunque confermo un pensiero. Il branco mi fa paura. Parla e violenta senza leggere, senza capire vive di frustrazioni che sfoga sul primo che capita e ripete una storia già vista è molto triste", prosegue. 

"Trovo inammissibile, inaccettabile essere stata oggetto di un'intollerabile, sul web e sui social, violenza e di essere stata utilizzata per scatenare odio e volgarità -ribadisce in un altro post-. Purtroppo l’ignoranza di chi agisce e insulta senza capire e ascoltare il parere altrui è una piaga sociale profonda che mi fa molta paura . Oggi a me domani a chiunque esprima un libero e anche condivisibile o no pensiero".