Albano, seconda serata del Liszt Festival a Palazzo Savelli: Chopin, un ritratto

·2 minuto per la lettura

Albano ospita l’edizione numero 34 del Festival Liszt. Nella seconda serata prevista a Palazzo Savelli ci sarà Marco Scolastra, con un concerto che ripercorrerà la vita intera di Fryderyk Franciszek Chopin in ‘Chopin, un ritratto’.

LEGGI ANCHE:-- Foliage a Roma e nel Lazio: i luoghi suggeriti per ammirare i colori delle foglie autunnali

albano liszt festival palazzo savelli chopin
Il 31 ottobre ad Albano, in provincia di Roma, si terrà il secondo incontro del 34° Festival Liszt, nel quale Marco Scolastra ripercorrerà la vita di Chopin in 'Chopin, un ritratto'. Photo Credits: Shutterstock

Chopin, un ritratto: il 31 ottobre la seconda serata del Festival Liszt ad Albano

Andiamo con ordine. Domenica 31 ottobre, alle ore 18, Palazzo Savelli ospiterà Chopin, un ritratto, concerto del pianista Marco Scolastra, che nel duplice ruolo di musicista e narratore ripercorrerà la vita del celebre compositore polacco.

Scolastra narrerà i momenti salienti della vita di Chopin, interpretando al pianoforte le sue composizioni più celebri. Uno straordinario momento di divulgazione culturale e musicale, per un evento che di anno in anno incontra sempre di più i favori del pubblico.

Per i concerti è previsto un biglietto unico d’ingresso al prezzo di 12 euro.

Il programma completo della seconda serata del Festival Liszt

Ad anticipare il concerto di domenica, sabato 30 ottobre sarà inaugurata la mostra fotografica a ingresso libero L’occhio su Liszt: immagini di un festival, presso il Museo Civico Mario Antonacci. Appuntamento del festival lisztiano, che va ad affiancarsi alla mostra Liszt e Dante che, dal 24 all’11 dicembre, sarà allestita presso il Museo Diocesano di Palazzo Lercari.

La 34° edizione del Festival Liszt Albano ha luogo nella cornice dello storico palazzo nobiliare Palazzo Savelli dal 10 ottobre al 28 novembre. È il festival lisztiano più longevo e d’eccellenza in Italia, inserito fra le manifestazioni dell’Anno Europeo Del Patrimonio Culturale sin dal 2018. Quest’anno, nel 210° anniversario della nascita di Franz Liszt, i cinque appuntamenti domenicali vedranno la presenza di János Balázs, Marco Scolastra, la Roma Tre Orchestra, Maurizio D’Alessandro, Gabriele Pieranunzi, Massimo Giuseppe Bianchi e Manuela Mandracchia.

Il Festival Liszt Albano è sostenuto dal Comune di Albano. Ideato e organizzato dall’Associazione Amici della Musica Cesare De Sanctis con la direzione artistica di Maurizio D’Alessandro. Partner istituzionali sono l’Accademia Ferenc Liszt e il Museo Liszt di Budapest e l’Accademia d’Ungheria in Roma.

Photo Credits: HF4 \ Shutterstock

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli