Alberghi, nel 2021 -48,6% camere occupate>

2021 drammatico per l’industria alberghiera italiana. Sulla base dei dati dell’osservatorio Confindustria, l'anno appena trascorso si archivia con un tasso di occupazione delle camere che fa registrare -48,6%, con punte nelle città d’arte che toccano il -58% a Roma e il -56,1% a Firenze. mgg/sat/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli