Alberto Genovese chiede scarcerazione per curarsi

webinfo@adnkronos.com (Web Info)

Alberto Genovese, l’imprenditore finito in carcere con l'accusa di aver abusato di alcune ragazze nel suo attico in pieno centro a Milano, ha chiesto la scarcerazione e gli arresti domiciliari in una struttura per potersi disintossicare. L'istanza della difesa è sul tavolo dei procura per il parere dei magistrati titolari dell’indagine, poi la parola passerà al gip.