Alberto Matano, prime foto del futuro marito Riccardo: nozze l'11 giugno

Alberto Matano foto marito
Alberto Matano foto marito

Alberto Matano sta per sposare il compagno Riccardo, al suo fianco da tanti anni. Dopo il coming out, il conduttore e giornalista ha vuotato il sacco, ammettendo che le nozze avverranno nel mese di giugno. Nelle ultime ore, come se non bastasse, sono uscite le prime foto del futuro marito.

Alberto Matano: le prime foto del futuro marito

Il settimanale Chi ha pizzicato Alberto Matano in compagnia del futuro marito Riccardo. Si tratta delle prime foto che abbiamo del compagno del conduttore, fino a qualche tempo fa tenuto nascosto. I due sono una coppia da tempo, ma, fino al coming out in diretta tv, Alberto ha preferito non parlare di lui. In una recente intervista rilascia a Il Fatto Quotidiano, però, ha voluto vuotare il sacco, confessando anche le nozze. Matano ha dichiarato:

“È vero, dopo tanti anni insieme sposo Riccardo. Abbiamo aspettato tanto e poi deciso all’improvviso. È una scelta di amore e di vita. Le nozze avverranno nel mese di giugno, conclusa la stagione televisiva”.

Le nozze di Matano in scena a Lubiaco

Stando a quanto si apprende da Chi, Alberto e Riccardo si sposeranno nel tardo pomeriggio di sabato 11 giugno a Labico, vicino Roma, “nel resort della tenuta di Antonello Colonna“. Non abbiamo molti dettagli in merito alle nozze e vista l’estrema riservatezza di Matano immaginiamo che non li avremo neanche in futuro. Nelle paparazzate messe a segno dalla rivista di Alfonso Signorini, la coppia appare serena, pronta per giurarsi amore eterno.

Mara Venier celebrerà il matrimonio

Come sappiamo da qualche giorno, a celebrare il matrimonio sarà Mara Venier. Grande amica di Alberto, molto probabilmente è stata una delle prime a conoscere Riccardo. La conduttrice di Domenica In condividerà qualche scatto delle nozze sui social? I fan se lo augurano.

alberto matano riccardo
alberto matano riccardo
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli