Aldo Montano torna a parlare delle sue ex famose: le nuove rivelazioni su Arcuri e Mosetti

·1 minuto per la lettura
mosetti montano arcuri
mosetti montano arcuri

Aldo Montano è oggi felicemente sposato con Olga Plachina, dalla quale ha avuto due figli, Mario e Olympia. Tuttavia diversi anni fa è stato spesso al centro della cronaca rosa per via delle sue focose relazioni con alcune bellissime Vip dello spettacolo nostrano. Stiamo chiaramente parlando di Manuela Arcuri, con la quale stette insieme per 3 anni, e di Antonella Mosetti, la cui storia d’amore resistette addirittura 7 anni.

Aldo Montano ricorda la sue ex

In una recente intervista, il popolare schermidore è dunque tornato a ricordare entrambe le relazione. Riferendosi nella fattispecie alla Arcuri, Montano ha parato di un “puzzle che si completò” quando Simona Ventura gli diede la possibilità di apparire sul piccolo schermo. Fu allora che conobbe infatti l’attrice frusinate, ritrovandosi immediatamente alla ribalta del gossip. La stessa Manuela raccontò peraltro in passato di liti furibonde vissute con Montano, che lui tuttavia ha sempre voluto minimizzare.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

x

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Riguardo invece ad Antonella Mosetti, Aldo ha riferito che non fu un amore particolarmente intenso nonostante la lunga durata della relazione. Lo sportivo ha infatti affermato che con la soubrette romana non riuscì a costruire nulla di veramente importante. L’ex concorrente del Grande Fratello Vip, dal canto suo, dichiarò invece che la storia con lo schermitore la stava facendo impazzire, suscitando la sorpresa e l’ironia dello stesso Montano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli