Alessandria, 123 persone evacuate per il maltempo

(AP Photo/Alessandro Fucarini)


Continuano ad esserci disagi in provincia di Alessandria, Piemonte, dove i temporali imperversano ormai da ore. La situazione è diventata particolarmente critica nel corso della giornata, tanto che le autorità locali sono state costrette ad evacuare 16 persone ad Arquata Scrivia (frazione Rigoroso), 43 a Gavi, 4 a Mornese, 4 a Parodi Ligure, 52 a Castelletto d'Orba, 2 persone a Carrosio e altrettante a Novi Ligure, per un numero totale di 123 evacuati.

Le aree più colpite dalle piogge torrenziali si trovano nel territorio compreso tra la Val Lemme - al confine con la Liguria - e Tortona. L'acqua defluisce a fatica nei canali di scolo e le strade sono arrivate ad un livello insostenibile di fango, con rischio di frane e smottamenti.



La Protezione civile aveva diramato già nei primi giorni della settimana un'allerta arancione per tutta la zona dell'alessandrino, oltre che per il resto della regione Piemonte e per Liguria e Toscana. La maggior parte dei comuni piemontesi coinvolti dal maltempo ha deciso di tenere chiuse tutte le scuole di ogni livello e grado fino a lunedì 28 ottobre, in modo da garantire la sicurezza di studenti e personale scolastico.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Video - Gli uragani più devastanti della storia