Alessandria, arrestato latitante dominicano per omicidio

Red/Gtu

Roma, 23 lug. (askanews) - La polizia ha rintracciato e arrestato a Pozzolo Formigaro, in provincia di Alessandria, in esecuzione di un mandato d'arresto internazionale, un 40enne dominicano, ricercato per omicidio.

L'uomo, Christian Agesta, era scappato da un carcere della Repubblica Dominicana nel 2012, ed è stato rintracciato a Novi Ligure, grazie al lavoro svolto dal Servizio per la cooperazione internazionale di polizia (Scip) della Direzione centrale della polizia criminale e i carabinieri della locale stazione in provincia di Alessandria.

E' stato condannato per avere ucciso la sua compagna nel 2010, ma dopo avere scontato i primi due anni di carcere, ha approfittato di un beneficio concesso per scappare all'estero. Dal momento dell'evasione le autorità caraibiche non hanno mai interrotto la caccia estendendo con una "Red Notice Interpol" le ricerche a livello mondiale.

Grazie alle indagini che hanno monitorato il cerchio di amicizie e conoscenze, il 40enne è stato segnalato in Italia e attraverso la stretta collaborazione e il continuo scambio informativo tra Scip e carabinieri di Novi Ligure, l'uomo è stato rintracciato e arrestato. In Italia si era ricostruito una nuova vita, aveva aperto un ristorante brasiliano, abitava con una nuova compagna, una trentenne di origini ecuadoriane, da cui aspetta un figlio.

Ora è in carcere ad Alessandria in attesa degli ulteriori adempimenti a cura del ministero di Giustizia per l'estradizione.