Alessandria, capo VVFF: grazie a inquirenti ma gesto inaccettabile

Red/Cro/Bla

Roma, 9 nov. (askanews) - "Vogliamo ringraziare gli inquirenti per la rapidità con con cui sono riusciti a individuare il responsabile dell'esplosione di Quargnento che ha ucciso i nostri ragazzi". Così Fabio Dattilo, Capo del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, commenta la notizia data nella conferenza stampa di stamattina.

"La futilità del gesto e la possibilità che la seconda esplosione potesse essere evitata, rende tutto più drammatico e inaccettabile. Sapere che il colpevole è stato trovato ci aiuta a lenire il dolore, purtroppo nulla potrà restituire Antonino, Marco e Matteo al nostro affetto e a quello delle loro famiglie", aggiunfeg.