Borghi & Borghi, equivoco Twitter: "Non sono deputato". "E io non sono attore"

webinfo@adnkronos.com

"Ragazzi, vi prego, sono Alessandro Borghi, non Claudio, smettetela di menzionarmi in dibattiti politici di dubbio gusto". Alessandro Borghi si rivolge così, ''con affetto'', a follower e utenti che su Twtter lo coinvolgono in discussioni politiche relative alla crisi di governo.

VIDEO - E’ la lui la passione di Alessandro Borghi

L'attore, che ha interpretato Stefano Cucchi in 'Sulla mia pelle' aggiudicandosi il David di Donatello, evidentemente viene confuso con Claudio Borghi, presidente leghista della Commissione Bilancio della Camera. Il deputato coglie la palla al balzo e replica divertito: "E io sono Claudio Borghi, il politico, non Alessandro l'attore, ma se volete continuare a dirmi che sono bellissimo in Suburra e a postare gif di dighe che si aprono o di cascate fate pure".