Alessandro Del Piero oggi: la nuova vita dell’ex calciatore

alessandro del piero

Alessandro Del Piero ha abbandonato i campi da calcio ormai da anni, ma la determinazione che metteva nello sport l’ha impiegata per costruirsi una nuova occupazione. Intervistato dal settimanale Grazia, Alex ha raccontato come si svolge la seconda parte della sua esistenza e qual è il campo nel quale ha scelto di affermarsi.

Alessandro Del Piero oggi

Alessandro Del Piero rimarrà per sempre nei cuori di quanti l’hanno amato e sostenuto nel corso della sua carriera calcistica. Anche dopo l’abbandono dei campi da gioco, infatti, l’uomo continua ad avere un pubblico affezionato che lo segue in ogni trasmissione dove è ospite e in ogni nuova avventura che decide di lanciare ‘sul mercato’. Da anni, Del Piero è titolare del ristorante N10, aperto a Los Angeles, città dove ha deciso di crescere i suoi tre figli. Adesso, però, ha deciso di approdare anche a Milano e, a giorni, N10 aprirà i battenti anche nel capoluogo lombardo. Intervistato dal settimanale Grazia, Alessandro ha ammesso: “In tutto ciò che faccio metto attenzione, altrimenti non comincio”. Proprio per questo motivo, dopo il successo registrato a Los Angeles con il suo ristorante, ha pensato di fare il bis con una città che conosce molto bene. Del Piero si dividerà quindi tra l’America e l’Italia e, anche se non sarà molto semplice, ha rivelato che cercherà di essere nel nostro Paese a settimane alterne. Dopo aver appeso le scarpette al chiodo, ha pensato di buttarsi nel mondo della ristorazione, ma non l’ha fatto soltanto per crearsi un futuro. Il cibo, infatti, è sempre stata la sua passione proibita.

La passione di Del Piero

Essendo stato un calciatore per gran parte della sua vita, Alex si è sempre sottoposto ad un’alimentazione molto rigida e controllata. Dopo il suo addio, quindi, dedicarsi al cibo che ha sempre amato gli è sembrata la scelta più sensata da fare. Del Piero ha ammesso: “Per la maggior parte della mia vita non ho potuto sgarrare con il cibo, l’attenzione al mio fisico ha sempre avuto la precedenza. Ma sono italiano e so quando in un posto si mangia bene e c’è qualità”. Questa sua attenzione per il cibo lo ha portato ad essere sempre un po’ insoddisfatto quando si trovava a cenare fuori casa ed è proprio per questo che ha pensato di aprire N10. Alessandro ha dichiarato: “Ogni volta che uscivo a cena non ero mai soddisfatto, allora mi sono detto: ‘Ci penso io’ (Ride, ndr). In realtà è un desiderio che ho sempre avuto”. Insomma l’ex calciatore, che ha trascorso ben 16 nella Juventus, ha sfruttato la determinazione che mostrava nei campi da calcio per reinventarsi in un altro settore. Considerando che N10 ha avuto un grande successo a Los Angeles, immaginiamo che anche il ristorante di Milano otterrà numerosi consensi. Nel frattempo, Alessandro partecipa spesso anche ad eventi di beneficenza e a manifestazioni sportive, nonché è spesso commentatore calcistico su Sky.