Alessandro Graziani positivo all’antidoping: guai per l’ex tentatore

AlessandroGrazianiantidoping

Alessandro Grazianti, l’ex tentatore che fece traballare la liaison tra Pago e Serena Enardu, è risultato positivo al test antidoping. Il Tribunale Nazionale Antidoping ha deciso di sospenderlo mentre il presidente della sua squadra di pallavolo ha rescisso il suo contratto.

Alessandro Graziani: l’antidoping

L’ex tentatore Alessandro Graziani è balzato nuovamente alle cronache, e questa volta per una vicenda che ha a che vedere con la sua carriera da pallavolista. A quanto pare l’ex tentatore è risultato positivo al test antidoping e per questo il presidente del Sabaudia (la squadra in cui Graziani gioca) ha deciso di rescindere il suo contratto mentre il Tribunale Nazionale Antidoping avrebbe deciso di sospenderlo dalle gare.

L’ex tentatore che aveva fatto sbandare Serena Enardu causando la sua crisi con Pago a Temptation Island Vip ha pubblicato un messaggio sui social per esprimere il suo dispiacere per quanto accaduto. “Mi auguro che il mio errore sia d’aiuto alle generazioni future a non commettere lo stesso sbaglio. Siamo umani, capita di sbagliare ma l’essere uomo ti fa rendere conto anche quando si sbaglia”, ha scritto.

In tanti tra i fan hanno mandato al pallavolista messaggi d’affetto e di solidarietà, e in tanti hanno chiesto ad Alessandro Graziani di fornire ulteriori delucidazioni riguardanti la vicenda. Per il momento sembra che il pallavolista abbia preferito glissare sull’argomento, fornendo solo le proprie scuse alla propria squadra e la società.