Alessandro Greco e Beatrice Bocci: “Abbiamo scelto la castità”

Alessandro greco beatrice boccicastita

Il conduttore Alessandro Greco e sua moglie Beatrice Bocci hanno rivelato di aver fatto voto di castità per tre anni dopo il loro matrimonio e la nascita dei loro 2 figli.

Alessandro Greco e Beatrice Bocci: la castità

“È successo quando stavamo insieme già da diversi anni e avevamo due figli. Eravamo in pellegrinaggio a Medjugorje e ho detto a mia moglie ‘se tu sei pronta, facciamolo’”, così Alessandro Greco ha parlato della sua decisione di fare voto di castità insieme a sua moglie, Beatrice Bocci. I due non avrebbero avuto rapporti intimi per ben 3 anni dopo la nascita dei loro figli e il loro matrimonio, celebrato il 29 settembre 2008 civilmente e nel 2014 in chiesa. Il conduttore ha svelato che la decisione sarebbe stata presa dopo un lungo percorso di fede seguito da entrambi. “Sono accadute determinate cose e quando ci siamo ritrovati nella nostra camera in albergo abbiamo scelto di mettere Gesù al centro della nostra vita nei sacramenti e nella messa”, ha aggiunto il conduttore.

L’ex Miss e il conduttore hanno dichiarato che pur trovando la loro scelta spesso frustrante, avrebbero trovato in questo modo la forza di avere un rapporto più profondo ed intimo. I due insieme hanno avuto 2 figli: Alessandra (figlia adottiva del conduttore e nata da una precedente relazione avuta da Beatrice Bocci) e Lorenzo. La coppia si è sempre mostrata affiatata e unita da un profondo legame, e insieme hanno anche scritto il libro Ho scelto Gesù. Un’infinita storia d’amore.