Alessia Pifferi ha mentito: sapeva chi è il padre di Diana

Alessia Pifferi ha mentito: sapeva chi è il padre di Diana (Foto Facebook)
Alessia Pifferi ha mentito: sapeva chi è il padre di Diana (Foto Facebook)

Resta tanta la rabbia per l'ingiusta morte della piccola Diana. La bimba è morta di stenti nella sua casa di Milano, lasciata sola dalla madre per 6 giorni. Alessia Pifferi, mamma della bambina, era andata a Leffe dal compagno e tornando in città non si era premurata delle condizioni di sua figlia. Passano i giorni, ma non il dolore per la tragica scomparsa di Diana. Intanto emergono nuovi dettagli sulla vita privata di Alessia Pifferi.

VIDEO - Folla e commozione ai funerali della piccola Diana a Milano

La donna, 37 anni, ha sempre dichiarato di non conoscere l'identità del padre di Diana. Ai suoi legali, tuttavia, avrebbe confessato l'esatto contrario. Non è chiaro il motivo che abbia spinto Alessia Pifferi a mentire agli inquirenti. Gli investigatori si sono già attivati per scoprire tutta la verità.

LEGGI ANCHE: Alessia Pifferi, il finto battesimo di Diana per ricevere soldi in regalo

Probabilmente, il vero padre della piccola Diana sarà convocato e ascoltato nei prossimi giorni, per verificare che la versione fornita dalla Pifferi coincida con quanto dichiarerà l'uomo.

LEGGI ANCHE: Alessia Pifferi non è pentita di aver lasciato morire la figlia: il motivo

Difficilmente potrà essere a conoscenza di ulteriori dettagli che aiutino a ricostruire gli ultimi momenti di vita di Diana. Tuttavia, la sua testimonianza potrà essere utile per scoprire quanto accaduto nei mesi precedenti.

GUARDA ANCHE - Omicidio Elena Pozzo, cos’è la sindrome di Medea?

La donna, intanto, resta detenuta nel carcere di San Vittore. Negli ultimi giorni sarebbe apparsa più lucida e collaborativa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli