Alexis Tsipras si è dimesso

"Il mandato che ho ricevuto il 25 gennaio si è esaurito, ora è la gente che dovrà decidere cosa fare". Alexis Tsipras ha annunciato le sue dimissioni e senza comunicare la data delle prossime elezioni, rimettendo nelle mani del popolo il destino politico del paese.

Il discorso è iniziato con una ricostruzione delle azioni compiute dall'esecutivo guidato da Tsipras. Dopo aver raccontato le difficili fasi del suo mandato che hanno portato alla soluzione del valore di 86 miliardi di euro, che dovrebbero portare la Grecia fuori dalla lunga crisi, l'ex premier greco ha dichiarato: "Voglio essere onesto. Non siamo riusciti a realizzare quello che volevamo, ma abbiamo raggiunto l'accordo migliore possibile per il Paese". 

"Sono davanti a voi", ha continuato l'ex premier "perché sono fiero dei nostri risultati. La resistenza del nostro popolo può essere d'ispirazione".

Dopo la fine del suo discorso, Tsipras ha annunciato che si recherà presso il presidente Pavlopoulos per comunicargli ufficialmente le sue dimissioni.