Alfonso Signorini spiega la ‘buca’ alle nozze di Francesca Cipriani: ‘Non sono maleducato’


Alfonso Signorini ha voluto spiegare il motivo per cui non ha fatto da testimone al matrimonio di Francesca Cipriani anche se aveva promesso di farlo. Il conduttore del ‘Grande Fratello Vip’ a ‘Casa Chi’ ha fatto sapere di non essere maleducato. Leggere alcuni articoli lo ha infastidito.
“Io voglio farmi serio, non ho replicato alla polemica. Ieri mi sono trovato sul web come quello che dà buca ai matrimoni”, ha affermato.
“Non ho dato buca a nessun matrimonio e lo sanno bene Francesca e Alessandro. Avevo risposto di sì al mio ruolo da testimone ma 15 giorni prima delle nozze li ho avvisati perché ho avuto un impedimento professionale inderogabile. Se poi loro non hanno fatto in tempo a cancellare il mio nome di questo non sono a conoscenza”, ha aggiunto il 58enne. “Hanno avuto tempo di organizzarsi. Giucas Casella non è stato un ripiego”, ha sottolineato.
“Conosco le regole della buona educazione e mai mi sarei sognato di dare buca ad una cosa così importante, le basi le conosco. I problemi sono altri ma io sarei andato molto volentieri anche perché io mi diverto a frequentare gli ex del GF Vip. È stato un dolore non essere andato ma io faccio tante cose nella vita e non volevo passare per maleducato”, ha quindi concluso.